L'Italia in breve Aforismi e citazioni E-book
L’Italia in breve Aforismi e citazioni E-book

linedividerTutti hanno il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
Costituzione Italiana, art. 21

Parliamo di un’Italia che non c’è. E sarebbe ingiusto dire che in fondo non c’è mai stata; zoppicante e malandata, ma qualcosa c’era, fino a poco tempo fa.
Marcello Veneziani

Italia, culla del diritto … e del rovescio!
Curzio Malaparte

Governare gli italiani non è difficile, ma inutile.
Benito Mussolini

È compito della Repubblica rimuovere tutti gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
Costituzione Italiana, art. 3

L’Italia sarebbe un Paese magnifico senza gli italiani.
Giuseppe Prezzolini

Come sarebbe l’Italia senza la Toscana? L’Emilia-Romagna sbatterebbe nell’Umbria. La Liguria scivolerebbe nel Lazio. Ci sarebbe un capovolgimento totale. E cosa sarebbe la Toscana senza Firenze? Come fa uno da Arezzo ad andare a Bologna?
Roberto Benigni

Intendiamoci, di sensazioni crepuscolari dell’Italia è piena la storia e la letteratura del nostro paese: di fine dell’Italia si parla, ad intermittenza, da quando l’Italia fu unificata. Ma la sensazione era, fino a qualche tempo fa, che esistesse un collante, un residuo e in fondo tenace luogo di identificazione, una risorsa persistente di identità collettiva che sopravviveva a tutte le intemperie. Adesso no, quella sensazione sembra venuta meno. Forse non ce ne siamo accorti, ma mentre parlavamo di riforme l’Italia se n’è andata.
Marcello Veneziani

È venuto meno il senso di appartenenza a una identità comune, ad una nazione, un popolo o una patria, prima di uno stato. Qualcosa di impalpabile eppure assai concreto, che si respirava nell’aria, nelle cose, nel linguaggio, nel paesaggio, nel vivere insieme, oltre che nella cultura e nella memoria. Parliamo di un’Italia che non c’è. E sarebbe ingiusto dire che in fondo non c’è mai stata; zoppicante e malandata, ma qualcosa c’era, fino a poco tempo fa.
Marcello Veneziani

Strano paese il nostro. Colpisce i venditori di sigarette, ma premia i venditori di fumo.
Indro Montanelli

Chiunque ha un sogno dovrebbe andare in Italia. Non importa se si pensa che il sogno è morto e sepolto, in Italia, si alzerà e camminerà di nuovo.
Elizabeth Spencer

Gli italiani sono irrimediabilmente fatti per la dittatura della stupidità.
Carl William Brown

L’arte degli italiani sta nella bellezza.
Kahlil Gibran

Qualunque istituzione che non presupponga che il popolo è buono e il magistrato corruttibile, è viziosa.
Robespierre, Progetto di dichiarazione del diritti dell’uomo, 21 aprile 1793.

Nell’istruzione non v’e nulla di così stupefacente come la somma di ignoranza che si accumula sotto la forma di dati inerti.
Henry Adams

Bella Italia, amate sponde, Pur vi torno a riveder Trema in petto, e si confonde L’alma oppressa dal piacer.
Vincenzo Monti

Oggi non ci sono più italiani di ponente o di levante, del continente o delle isole: ci sono soltanto degli italiani.
Benito Mussolini

Dopo la Roma dei Cesari, dopo quella dei Papi, c’è oggi una Roma, quella fascista, la quale con la simultaneità dell’antico e del moderno, si impone all’ammirazione del mondo.
Benito Mussolini

I leaders carismatici tendono sempre più a fare affidamento su fondi e rifornimenti ottenuti come doni, bottino di guerra, saccheggio, tangenti, e purtroppo in Italia ne abbiamo molti di questi leaders carismatici.
Carl William Brown

Per Amleto c’era del marcio in Danimarca, per me c’è dell’Italia nel marcio.
Carl William Brown

Nelle nazioni civili vi sono poche leggi e molti servizi, in Italia abbiamo molte leggi e pochi servizi.
Carl William Brown

L’Italia è un Paese di debole costituzione.
Giusi Vanella

Che in Italia non ci sia libertà di stampa è una fandonia. Ogni giornale è libero di usare il carattere tipografico che vuole.
Mauroemme

L’Italia non è che un cenotafio senza piota, un paese inope, dicotomico e bisulco, patria di queruli, proclivo all’obliterazionismo revanscista, dove la congerie dissuga il truismo storico, dove gli elzeviristi e i gazzettieri indarnano mussando e i potentati volpeggiando coartano e ottrìano gli amorfi pedissequi.
Mauroemme

Appartengo alla minoranza silenziosa. Sono di quei pochi che non hanno più nulla da dire e aspettano. Che cosa? Che tutto si chiarisca? L’età mi ha portato la certezza che niente si può chiarire: in questo paese che amo non esiste semplicemente la verità. Paesi molto più piccoli e importanti del nostro hanno una loro verità, noi ne abbiamo infinite versioni. Le cause? Lascio agli storici, ai sociologi, agli psicanalisti, alle tavole rotonde il compito di indicarci le cause, io ne subisco gli effetti. E con me pochi altri: perché quasi tutti hanno una soluzione da proporci: la loro verità, cioè qualcosa che non contrasti i loro interessi. Alla tavola rotonda bisognerà anche invitare uno storico dell’arte per fargli dire quale influenza può avere avuto il barocco sulla nostra psicologia. In Italia infatti la linea più breve tra due punti è l’arabesco. Viviamo in una rete d’arabeschi.
Ennio Flaiano

Chiunque ha un sogno dovrebbe andare in Italia. Non importa se si pensa che il sogno è morto e sepolto, in Italia, si alzerà e camminare di nuovo.
Elizabeth Spencer

L’istruzione […] ha prodotto un gran numero di persone capaci di leggere ma incapaci di distinguere quello che merita di essere letto.
G. M. Trevelyan

Come il mar su cui si posa, sono immensi i guai d’Italia; inesausto il suo dolor.
Giovanni Berchet

Uno: “Stiamo scivolando tutti nella merda. L’altro: “Finalmente un collante per unificare il Paese”.
Altan

L’Italia farà da sé.
Carlo Alberto, Proclama “Ai popoli della Lombardia e della Venezia,” 23 marzo 1848

Del bel paese là, dove ‘l si sona.
Dante Alighieri

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!
Dante Alighieri

In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti.
Ennio Flaiano

“Peggio di così non possiamo andare”. “Dai, ancora uno sforzo e ci riusciamo”.
Altan

Ho la nausea: o sono incinta o sono italiana.
Altan

Nel quattordicesimo secolo in Italia furono ritrovate varie statue di epoca romana, che suscitarono scalpore e ammirazione; questo fu l’inizio non solo del ritorno all’arte classica e al naturalismo, ma anche dell’esplosione del fenomeno della falsificazione.
Andros

Qui si fa l’Italia o si muore.
Garibaldi a Nino Bixio, alla battaglia di Calatafimi; attr. da Giulio Cesare Abba.

Per pessimo che sia il Governo italiano, ove non si presenti l’opportunità di facilmente rovesciarlo, credo meglio attenersi al gran concetto di Dante: “Fare l’Italia anche col diavolo.”
Garibaldi, Testamento politico

Strano popolo, l’italiano. Prima ciocca perché la Lewinsky va in tivù e adesso strilla perché non ci è andata. Vorrei spezzare un’anca a favore di quella povera cocca che della faccenda della Studio Orale della Casa Bianca le dev’essere rimasto ancora l’amaro in bocca. Tutti pensano a Clinton che per la faccenda dei sigari aveva detto che era un metodo per smettere di fumare, e invece nessuno ha parlato di questa infelice in continua crisi di astinenza che non riesce più ad addormentarsi se non le mettono un sigaro in quel posto! Oggi, la gente si chiede: perché no alla Lewinsky in Rai? La risposta è semplice: perché negli studi televisivi è vietato fumare!
Aldo Vincent

Io non son della solita vacchetta, né sono uno stival da contadino, e se paio tagliato coll’accetta, chi lavorò non era un ciabattino: mi fece a doppia suola e alla scudiera, e per servir da bosco e da riviera.
Giuseppe Giusti

In Italia ci sono voluti 2500 anni per costruire una specie di stato sociale e una trentina per distruggerlo.
Carl William Brown

La concorrenza è un bene perché distrugge le imprese deboli, ma anche le nazioni sono imprese e l’Italia non mi sembra poi molto forte.
Carl William Brown

L’Italia più che una penisola, sembra un’isola che fa pena.
Carl William Brown

Senza conservatori e senza rivoluzionari. L’Italia è diventata la patria naturale del costume demagogico.
Piero Gobetti

Nel 2011 finalmente i militari americani avranno finito di portare la libertà in Iraq, e torneranno a casa loro. E siccome sono di passaggio, potrebbero fermarsi un poco in Italia, e liberare pure noi!
Bilbo Baggins

Fantozzi è anche un terapeuta: ha liberato l’italiano dal timore di essere italiano.
Paolo Villaggio

Kennst du das Land wo die Zitronen bluhn? Conosci la terra dove fioriscono i limoni?
Goethe, Wilhelm Meister (“Mignonslied”)

L’Italia è la terra del morti.
Alphonse de Lamartine

La cosa peggiore nella politica italiana, è che a forza di mangiare merda gli elettori cominciano a trovarla buona!
Anonimo Veneziano

Ho un amico metà ebreo, metà italiano. Se non può comperare qualcosa all’ingrosso, lo ruba.
Jackie Mason

La falsificazione di opere d’arte in Italia fino al 1939 non aveva una figura di reato ad hoc, e per punirla si utilizzava l’articolo sulla “falsità in scrittura privata” del Codice penale. Solo nel 1971 fu emessa una legge in grado di disciplinare la falsificazione di opere d’arte.
Andros

In Italia, come in altre parti del mondo, uno dei problemi degli onesti è che hanno sempre votato per i disonesti.
Carl William Brown

Io non ho niente contro gli stranieri che vengono in Italia, ma perlomeno mandateli obbligatoriamente a scuola, e almeno per dodici ore al giorno.
Carl William Brown

In Italia tutti i giornali appartengono a grandi gruppi capitalistici; com’è dunque possibile che i giornalisti, sicofanti

del potere, come li chiamava appunto Russell, facciano o salvaguardino l’interesse del cittadino comune?
Carl William Brown

Italia, Aprile 1993, 42 omicidi dall’inizio dell’anno, è un orrore! E’ un orrore che in tre mesi si siano ammazzate solo 42 persone.
Carl William Brown

L’unica materia prima che l’Italia può vantarsi di avere in gran quantità, è la stupidità.
Carl William Brown

Italie! Italie! ah! Pleure tes collines, ou l’histoire du monde est ecrite en ruines. Italia, Italia, ah! piangi le tue colline dove la storia del mondo e scritta in rovine!
Alphonse de Lamartine

Perché l’Italia è a forma di stivale? perché, per stare nella merda, gli stivali sono meglio dei sandali.
Francesco Salvi

Piangi, che ben hai donde, Italia mia, le genti a vincer nata e nella fausta sorte e nella ria.
Giacomo Leopardi

Italia, Italia mia, questo è il mio duolo; allor slam giunti a disperar salute, quando pensa ciascun di campar solo.
Carlo Maggi

L’Italia è una Repubblica sfondata.
Giusi Vanella

Il nostro sistema legislativo è composto più di eccezioni che di regole, per questo il diritto in Italia non è certo, ma è storto, e ciò rende la nostra azione la patria della commedia dell’arte, l’arte di diventare sempre più stupidi.
Carl William Brown

Da cosa si capisce che l’Italia è ormai un paese al tramonto? Dall’ombra del nano che continua ad allungarsi!
Bilbo Baggins

“L’Italia sta andando a destra”. “Sì, e a sinistra siamo sempre meno”. “Sarà per quello che stiamo così bene?”.
Gino & Michele

Soddisfazione nel nostro governo nella ventilata ipotesi (questo tipo di ipotesi si ventilano, come le scoregge) dell’Italia che parteciperà alla ricostruzione dell’Iraq. Lunardi si sfrega le mani. Con Berlusconi hanno un progettino che hanno chiamato Bagdad 2. Si tratta di un complesso di costruzioni attorno ad un laghetto di cormorani immersi nel petrolio a pochi chilometri da Dubai.
Aldo Vincent

“Mi vergogno di essere italiano”. “Beato lei: io mi vergogno di essere”.
Altan

Se l’Italia, che è una piccola nazione, è molto stupida, figuriamoci l’America, la Russia, la Cina e tutte le altre, che sono grandi nazioni.
Carl William Brown

Tutti gli pseudo protettori che hanno invaso l’Italia con le loro puttane, devono aver ben assimilato la lezione di Molière che diceva appunto che la donna è la minestra dell’uomo.
Carl William Brown

Il nuovo miracolo italiano: il governo Berlusconi prima e il nuovo governo poi hanno promesso a più riprese un milione di nuovi posti di lavoro, e in effetti un po’ alla volta sono arrivati nuovi operatori: prostitute dell’Est, dell’Africa, Viados Brasiliani, spacciatori arabi e via dicendo.
Carl William Brown

Visto che molti italiani sono dei perfetti mentecatti, non vedo perché lo stato debba negare il permesso di soggiorno agli stranieri.
Carl William Brown

Questa terra di sangue ora intrisa, che natura dall’altre ha divisa, e ricinta con l’alpe e col mar.
Alessandro Manzoni

L’Italia a un’espressione geografica.
Metternich

La carriera dello scrittore italiano ha tre tempi: brillante promessa, solito stronzo, venerato maestro.
Alberto Arbasino

L’Italia non va male perché si comprano i Savoldi, ma poiché non si possono vendere i Gava.
Enzo Biagi

Porto a Vostra Maestà l’Italia di Vittorio Veneto.
Benito Mussolini

L’Italia conosce la fame: non conosce il disonore.
Vittorio Emanuele

La struttura giuridico fiscale italiana fa in modo che più un’impresa o un’industria è grossa e meno deve pagare.
Carl William Brown

Il cittadino italiano è succube della circoscrizione, del comune, della provincia, della regione, della nazione, del suo parlamento, dell’Europa unita, dell’influenza americana e giapponese, dell’ignoranza, del porco dio….
Carl William Brown

George Bernard Shaw era un grande socialista, voi italiani, quante volte lo avete sentito nominare dagli esponenti del partito socialista, mai, certo, perché appunto il partito socialista italiano di socialista non aveva niente.
Carl William Brown

Salve, cara Deo, tellus sanctissima salve, tellus tuta bonis, metuenda superbis. (Salve, a Dio cara, terra santissima salve, terra sicura ai buoni, temibile ai superbi.)
Francesco Petrarca

II bel paese ch’Appennin parte e ‘l mar circonda e l’Alpe.
Francesco Petrarca

Tutto il male dell’Italia viene dall’anarchia. Ma anche tutto il bene.
Giuseppe Prezzolini

Gli italiani guadagnano netto, ma vivono lordo.
Giuseppe Saragat

Conosci tu il paese dei floridi aranceti che ha su cento abitanti settanta analfabeti? II paese poetico, dall’aure profumate, che riceve le rondini a suon di fucilate?
Mario Rapisardi

Verso la fine del 1994, la natura stanca di vedere Bevilacqua in televisione, decise di punire gli italiani con una bella alluvione.
Carl William Brown

Nell’Italia dei miracoli, durante l’alluvione del 1994 furono molti i fedeli che videro Berlusconi, il Papa, David Copperfield e Gesù Cristo in persona camminare sulle acque.
Carl William Brown

Per conoscere a fondo la stupidità, bisogna frequentare a lungo la scuola, soprattutto quella italiana (a parte che tutto il mondo è paese) e poi salire in cattedra.
Carl William Brown

Italia, anni 80-90. Il cavalier Berlusconi con i suoi cavalli (non di razza) ha avuto innumerevoli demeriti, ma perlomeno è riuscito a risvegliare un certo sopito spirito rivoluzionario.
Carl William Brown

La politica in Italia, beh, non siamo forse nella nazione che ha inventato la commedia dell’arte, certo che con il passar del tempo le cose sono peggiorate.
Carl William Brown

Tu paradiso degli esuli, Italia!
Percy Bysshe Shelley

Made in Italy. Ci facciamo sempre riconoscere. Anche in fatto di puttane. Prendete il governatore Usa e getta travolto dallo scandalo: ottomila dollari a mignotta più il trasporto. E pure questo Mosley e il sadomaso: duemilacinquecento sterline a colpi di cinque nazi per volta. L’unico scandalo sessuale finito sui giornali dalle nostre parti, è del nostro Re d’Italia in arrivo a Napoli: “Trovatemi una puttana. Non troppo cara, neee”. Ma si può andare avanti così?
Aldo Vincent

Liberi non sarem se non siam uni.
Alessandro Manzoni

Gli Italiani hanno voluto far un’Italia nuova, e loro rimanere gl’Italiani vecchi di prima, colle dappocaggini e le miserie morali the furono ab antico la loro rovina; […J pensano a riformare l’Italia, e nessuno s’accorge che per riuscirci bisogna, prima che si riformino loro.
Massimo d’Azeglio

Uno del caratteri Italiani, e forse quello che è più malefico per l’efficienza della vita pubblica del nostro paese, è la mancanza di fantasia drammatica.
Antonio Gramsci

L’Inferno di Dante è pieno di italiani che rompono i coglioni agli altri.
Ennio Flaiano

Ciò che Wycliffe scriveva per denunciare le malefatte dei preti nell’Inghilterra del medioevo dovrebbe essere preso come esempio nell’Italia moderna per denunciare le malefatte dei politici.
Carl William Brown

Gli italiani amano gli uomini di potere. Il popolo educato alla scuola dei cattolici infatti gradisce essere sodomizzato.
Carl William Brown

Non è vero che gli insegnanti non si aggiornano, alcuni al contrario sono molto preparati; un mio collega di italiano per esempio legge la gazzetta dello sport tutti i giorni e poi partecipa sempre a dei dibattiti sull’andamento dei campionati di calcio delle squadre locali.
Carl William Brown

Non solo io sono favorevole alla riapertura delle case chiuse, ma sono anche per la trasformazione dell’Italia nel bordello ufficiale del mondo. Naturalmente con possibilità di forti sconti per il sottoscritto che ha lanciato l’idea.
Carl William Brown

In Italia se sei Carta Ginese ti danno il foglio di via…
Guru

L’Italia è una penisola a forma di camperos.
Jonny Groove

“Saddam mente”. “Bastasse questo per bombardare un paese, l’Italia non avrebbe scampo”.
Ellekappa
Quando fui chiamato in un liceo per una supplenza di inglese, ben consapevole del dovere didattico dell’interdisciplinarità, chiesi subito ai miei studenti di pregare la prof. di fisica di spiegare loro la teoria scientifica del caos, in questo modo infatti, anche fare lezione di letteratura inglese in una classe di 30 individui in una scuola italiana, sarebbe stato più facile.
Carl William Brown

Durante l’alluvione del 1994 in Italia la gente è stata colta impreparata ed i danni sono stati ingentissimi. Vedete a non credere alle profezie, infatti tale sciagura era già stata prevista sia dalla Bibbia, sia da Nostradamus.
Carl William Brown

L’Italia sarà anche una piccola nazione, ma in compenso la sua stupidità è molto grande.
Carl William Brown

Berlusconi ha imparato molto dai marocchini presenti in Italia ed ha splendidamente adottato la loro tecnica, vale a dire si è messo a vendere fumo, ovviamente non buono.
Carl William Brown

Il ridicolo uccide, ma può uccidere solo le persone serie, non le caricature, e noi in Italia abbiamo solo caricature.
Carl William Brown

In Italia si ruba con onestà, rispettando le percentuali.
Antonio Amurri

Desenzano (Bs) Piazza Garibaldi
Il castello di Desenzano è chiuso dalle ore 12.00 alle 16.30. Probabilmente per la pausa pranzo!
Carl William Brown

Gl’italiani non hanno costumi; essi hanno delle usanze.
Giacomo Leopardi

L’elemento folcloristico eravamo noi.
Giorgio Manganelli

Queste due malattie italiane: l’avvocato e il professore.
F.T. Marinetti

Noi Italiani ebbimo sempre una naturale antipatia per le burattinate; e ne ridiamo si, assai volentieri; ma più volentieri ancor ridiamo di coloro che vogliono darci ad intendere che le sono miracoli e cose da levarsi ii cappello.
Ippolito Nievo

Gli atteggiamenti dei politici italiani in materia di istruzione dimostrano chiaramente che essi hanno ben assimilato i principi della dottrina taoista, infatti Lao-tzu affermava: “In antico chi ben praticava il Tao con esso non rendeva il popolo intelligente, ma si sforzava di renderlo stolto. Il popolo difficilmente si governa quando la sapienza è troppa.”
Carl William Brown

Ci sono due, e uno domanda: “Ma, in sostanza, la psicoanalisi cosa è?” “Oh – risponde l’altro – semplice: è qualcosa mediante

la quale alcuni ebrei insegnano agli anglosassoni a vivere come vivono gli italiani”.
Motto ebraico citato da Cesare Musatti

Ma sarà poi un caso che la follia, la pazzia, la demenza, l’imbecillità, la stupidità e si potrebbe continuare ancora per molto, nella lingua italiana siano tutte di genere femminile.
Carl William Brown

L’unico modo per un cervello per non fuggire dall’Italia è quello di studiare la sua stupidità; per questa ricerca la materia prima ed i mezzi non mancano di certo.
Carl William Brown

Ecco una proposta costruttiva per risanare l’economia della nostra nazione: pubblicizzare in tutto il mondo la grande attrattiva della stupidità italiana, presente sul territorio come in pochi altri luoghi del pianeta; ciò richiamerebbe senz’altro molti studiosi e molti turisti nella nostra penisola e questo favorirebbe senza dubbio anche tutte le altre attività.
Carl William Brown

Noi italiani per migliorare il nostro bilancio dobbiamo trovare il modo di esportare la stupidità.
Carl William Brown

Il Governo ha il problema del mezzogiorno. Il Papa ha il problema delle sette. Significa che a Roma pensano solo a mangiare.
Marco Bernardini
L’Italia sì che è un paese democratico: da noi anche i politici per fare carriera devono fare i concorsi”. “Si’, la maggioranza dei politici ha avuto esperienze di concorso in corruzione, in frode, peculato…
Anonimo Veneziano

Il primo italiano: “Grande ruolo dell’Italia sulla scena mondiale”. Il secondo italiano: “Miglior caratterista di lingua non inglese”.
Altan

Se in Italia si parlasse tanto di istruzione quanto si parla di calcio e di fesserie varie, avremmo la scuola migliore del mondo, e invece…….
Carl William Brown

Che valore può avere? Potrà mai essere una critica sincera e disinteressata se è pagata dall’artista stesso? È come se un controllore fosse pagato dal controllato; cosa che a onor del vero in Italia accade con una certa frequenza.
Andros

L’Italia non è una penisola ma, al contrario, proprio grazie all’esclusiva essenza della propria stupidità, un’isola che fa pena.
Carl William Brown

Come diceva Pantagruelle, un paese non si giudica tanto da ciò che produce, piuttosto da ciò che butta, e poiché gli italiani
buttano al vento tante buone intenzioni, evidentemente sono

un popolo di stupidi cialtroni.
Carl William Brown

Il filosofo Norberto Bobbio è sempre stato molto ottimista nelle sue deboli critiche; pensate, per esempio, che ha più volte ripetuto che in Italia non c’è democrazia, dimenticandosi di osservare che non c’è neppure l’Italia.
Carl William Brown

Già, se un detenuto costa al popolo italiano circa 100 milioni all’anno, non sarebbe meglio per tutti che lo stato pagasse prima i criminali, magari dandogli anche qualcosa di meno; forse così facendo risparmieremmo di certo un bel po’ di soldi.
Carl William Brown

Una delle principali cause di perplessità in cui ci si imbatte, quasi ad ogni passo, nel considerare le cose d’Italia, (tutte le volte, cioè, che si tenta di sbrogliare una matassa politica specialmente aggrovigliata o di veder chiaro nell’esito di un inesplicabile fatto d’arme), è l’assurda discrepanza tra l’eccellenza di gran parte degli italiani singoli e il destino generalmente sciagurato del loro paese attraverso i secoli.
Luigi Barzini

L’Italia è più o meno una Repubblica fondata su circa 60 milioni di italiani che vengono presi tutti i giorni per i fondelli.
Carl William Brown

Mentre di guerra tace lo squillo, mentre il cannone dorme tranquillo, scordiamo, amico, per un momento, dei dì trascorsi l’ira e il dolor: alziamo un grido d’un cor contento viva l’Italia, viva l’amor. […] Se i dì felici non son per noi splendano a quelli che verran poi! Come il colono che gitta il seme sperando il frutto del suo sudor, gridam lieti di quella speme viva l’Italia, viva l’amor.
Inno pacifista, 1866

La nostra bella Italia sembra una società ricca ed opulenta dove ci si diverte, ma attenzione, tutto ciò non è altro che un’illusione; la realtà per molti è invece, al contrario, costituita da un’esistenza di frustrazione, di repressione e di continua delusione.
Carl William Brown

Scarica gratis degli e-books interessanti.

Ars longa, Vita brevis

Aforismi Volume I

L’Italia in breve

Aforismi Geniali

Aforismi contro il potere

Daimon Library Books

Related Post