Black friday day

Black friday day

Black friday offerte e sconti
Black friday offerte e sconti

Black Friday day, cade ogni anno il primo venerdì dopo il giorno del Ringraziamento, insieme al Cyber Monday dà il via alla stagione dello shopping natalizio e dei relativi saldi.

Nel 2022 il Black Friday cade il 25 novembre, giorno in cui tutti i negozi propongono occasioni e sconti commerciali, non solo su abbigliamento e idee regalo, ma anche su tanti prodotti per la casa e la cucina. Dal 1952, il giorno dopo il Ringraziamento è tradizionalmente visto negli Stati Uniti, insieme al Cyber Monday, come l’inizio della stagione dello shopping natalizio e delle relative vendite, anche se il termine “Black Friday” è stato ampiamente utilizzato solo nell’ultimo decennio.

Il Black Friday è una truffa. Dovresti essere pazzo visto che ti sovraccaricano 364 giorni all’anno.
Anonimo

Potresti aver sentito parlare del Black Friday e del Cyber Monday. C’è un altro giorno di cui potresti voler sapere: Giving Tuesday. L’idea è piuttosto semplice. Il martedì dopo il Ringraziamento, gli acquirenti si prendono una pausa dall’acquisto di regali e donano ciò che possono in beneficenza.
Bill Gates

Cosa hanno in comune gli acquirenti del Black Friday e il tacchino del Ringraziamento? Sanno cosa vuol dire essere incastrati in un piccolo posto e farciti.
Humoropedia

Assicurati che i vestiti che compri il Black Friday tengano conto di quanto sei ingrassato il giorno del Ringraziamento.
Anonimo

Viviamo in una cultura del consumo e il Black Friday è come il 4 luglio di quella cultura. Potrebbe essere positivo non vivere in questa cultura, ma in termini di ciò che possiamo fare per rendere le persone più sicure durante le grandi vendite, sembra più utile cercare di evitare pericolose condizioni di folla.
John Seabrook

Trascorriamo il Ringraziamento spargendo cibo sui nostri vestiti e il Black Friday a comprarne di nuovi.
Anonimo

Siamo spiacenti, gli acquirenti del Black Friday bloccheranno e affronteranno meglio della tua squadra di football il giorno del Ringraziamento.
Anonimo

Pensavo che il Black Friday fosse il momento in cui tutti si mettono la faccia nera e rubano i bambini da Wal-Mart.
Stefano Colbert

Black friday Italia
Black friday Italia

Black Friday: perché solo in America, le persone calpestano gli altri per le vendite esattamente un giorno dopo essere stati grati per ciò che già hanno.
Anonimo

Speriamo che il Black Friday non si trasformi in Black and Blue Sunday.
Alcune ECard

La mia versione del Black Friday sta eliminando tutte le persone nel mio telefono che mi hanno inviato un “sms di massa del Ringraziamento”.
Blake Griffin

Per quelli di noi nel mondo finanziario, il Black Friday ha una forte connotazione negativa, riferendosi a una catastrofe del mercato azionario.
Marco Skousen

Il Black Friday, in realtà, è un sintomo della difficile situazione che 30 anni di Reaganomics hanno portato ai lavoratori in America. Proprio insieme alla frenetica crescita di acquirenti disposti a combattersi tra loro nei punti vendita al dettaglio in tutta l’America, abbiamo assistito costantemente, negli ultimi 30 anni, alla distruzione del lavoro organizzato… di una retribuzione e salari dignitosi e delle condizioni per i lavoratori… hanno il Black Friday oggi perché l’élite benestante ha strangolato i propri lavoratori per 32 anni, dall’elezione di Ronald Reagan.

Il Black Friday è un nome informale per il giorno successivo al Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti (il quarto giovedì di novembre), considerato l’inizio della stagione dello shopping natalizio del paese dal 1952. È una giornata di shopping intensa ed è una festa in alcuni stati. Molte persone hanno un giorno libero dal lavoro o scelgono di prendersi un giorno dalla loro quantità di ferie annuali durante il Black Friday.

Alcune persone sfruttano questa occasione anche per fare delle gite per incontrare familiari o amici che vivono in altre zone o per andare in vacanza. Altri lo usano per iniziare a fare acquisti per il periodo natalizio. Anche lo shopping per i regali di Natale è popolare durante il Black Friday. Molti negozi hanno offerte speciali, sconti elevati e prezzi più bassi su molti beni, come giocattoli, vestiti, cibo e gadget e dispositivi elettronici.

Il Black Friday non è un giorno festivo federale, ma è un giorno festivo in alcuni stati. Non è solo il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento, ma anche il venerdì prima del Cyber Monday. Molte persone prendono un giorno delle loro ferie annuali il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento. Molte organizzazioni chiudono anche per il weekend del Ringraziamento. I sistemi di trasporto pubblico possono funzionare secondo il loro normale orario o subire modifiche. Alcuni negozi estendono i loro orari di apertura durante il Black Friday. Ci può essere anche congestione sulle strade verso famose destinazioni per lo shopping.

Black friday ai vecchi tempi
Black friday ai vecchi tempi

Il Black Friday è uno dei giorni di shopping più impegnativi negli Stati Uniti. Gli stati che hanno giorni festivi ufficiali per i dipendenti del governo statale in “The Day After Thanksgiving” includono Arkansas, California, Delaware, Florida, Georgia, Illinois, Indiana, Iowa, Kentucky, Maine, Maryland, Michigan, Minnesota, Nebraska, Nevada, New Hampshire, New Mexico, Ohio, Oklahoma, Pennsylvania, Carolina del Sud, Texas, West Virginia e Wisconsin.

Ci sono due teorie popolari sul perché il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento si chiami Black Friday. Una teoria suggerisce che il termine abbia avuto origine a Filadelfia, dove era usato per descrivere il traffico pedonale e veicolare pesante e dirompente che si sarebbe verificato il giorno dopo il Ringraziamento. Questo utilizzo risale almeno al 1961. Le ruote dei veicoli con traffico intenso quel giorno hanno lasciato molti segni neri sulla superficie stradale, portando al termine Black Friday.

L’altra teoria è che il termine Black Friday Più di vent’anni dopo, man mano che la frase divenne più diffusa, una spiegazione popolare divenne che questo giorno rappresentasse il punto dell’anno in cui i rivenditori iniziano a realizzare un profitto e quindi è correlato a un vecchio modo di registrare i conti aziendali.

Di fatto si registravano perdite con inchiostro rosso e profitti con inchiostro nero. Molte aziende, in particolare le piccole imprese, hanno iniziato a realizzare profitti prima di Natale. Molti speravano di iniziare a mostrare un profitto, segnato con inchiostro nero, il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento.

Nel Regno Unito, invece, il termine “Black Friday” è nato all’interno della Polizia e del SSN per indicare il venerdì prima di Natale. È il giorno in cui i servizi di emergenza attivano piani di emergenza per far fronte all’aumento del carico di lavoro dovuto alle molte persone che escono a bere l’ultimo venerdì prima di Natale. Gli imprevisti possono includere la creazione di ospedali da campo mobili vicino ai locali notturni del centro città.

Il termine è stato poi adottato al di fuori di quei servizi per riferirsi alla sera e alla notte del venerdì immediatamente prima di Natale, e ora sarebbe considerato un termine mainstream e non semplicemente come gergo dei servizi di emergenza. L’anno 2014 ha segnato l’introduzione di questo evento in Bolivia, Colombia, Danimarca, Italia, Finlandia, Francia, Irlanda, Libano, Nigeria, Sud Africa e Svezia.

Black friday day in Italy
Black friday day in Italy

Per organizzare bene i tuoi acquisti dovresti cercare in anticipo le offerte del Ringraziamento e del Black Friday, perché devi considerare che i negozi sono molto affollati in questi giorni. Crea un itinerario e un piano di acquisto: assicurati di controllare quando ogni negozio apre. Questo può determinare l’ordine dei negozi che visiti. Durante il Black Friday 2022 ma anche diversi giorni prima sarà possibile consultare i volantini dei principali gruppi commerciali dedicati al Black Friday, sono disponibili anche delle versioni online sulle varie piattaforme digitali degli stores.

In America di solito Babbo Natale è già disponibile per scattare foto e incontrare i bambini nell’atrio centrale della maggior parte degli ipernegozi comuni da questo giorno e tutti i giorni fino al 24 dicembre. È anche possibile acquistare pacchetti fotografici.

L’avventura del Black Friday non ha bisogno di essere frettolosa o stressante, e soprattutto devi prestare molta attenzione e fare attenzione, infatti nonostante i frequenti tentativi di controllare la folla di acquirenti, tra la folla sono comuni infortuni lievi, di solito come risultato di essere stati spinti o gettati a terra in piccole fughe precipitose, mentre la maggior parte delle ferite rimangono lievi, ferite gravi e persino violenze deliberate si sono verificate in alcuni Black Friday.

Nel 2008, una folla di circa 2.000 acquirenti a Valley Stream, New York, ha aspettato fuori l’apertura alle 5:00 del locale Walmart. Con l’avvicinarsi dell’orario di apertura, la folla è diventata ansiosa e quando le porte sono state aperte la folla si è spinta in avanti, sfondando la porta, un dipendente di 34 anni è stato calpestato a morte. Gli acquirenti non sono apparsi preoccupati per il destino della vittima, esprimendo il rifiuto di fermare la loro fuga precipitosa quando altri dipendenti hanno tentato di intervenire e aiutare il dipendente ferito, lamentandosi di aver aspettato al freddo e di non essere disposti ad aspettare oltre.

Gli acquirenti avevano iniziato a riunirsi già alle 21:00 della sera prima. Anche quando la polizia è arrivata e ha tentato di prestare soccorso all’uomo ferito, gli acquirenti hanno continuato ad affluire, spingendo e spingendo gli agenti mentre si facevano strada nel negozio. Diverse altre persone hanno riportato ferite lievi, inclusa una donna incinta che ha dovuto essere portata in ospedale. L’incidente potrebbe essere il primo caso di morte che si verifica durante i saldi del Black Friday; secondo la National Retail Federation, “Non siamo a conoscenza di altre circostanze in cui un dipendente al dettaglio è morto lavorando il giorno dopo il Ringraziamento”.

La maggior parte dei principali rivenditori apre molto presto (e più recentemente durante le ore notturne) e offre vendite promozionali. Il Black Friday non è una festa ufficiale, ma la California e alcuni altri stati osservano “The Day After Thanksgiving” come una festa per i dipendenti del governo statale, a volte al posto di un’altra festa federale come il Columbus Day. Molti dipendenti e scuole non al dettaglio hanno sia il Ringraziamento che il venerdì di riposo successivo, il che, insieme al normale fine settimana successivo, lo rende un fine settimana di quattro giorni, aumentando così il numero di potenziali acquirenti.

Clienti del Black friday day
Clienti del Black friday day

È stato regolarmente il giorno di shopping più intenso dell’anno dal 2005, anche se le notizie, che a quel tempo erano imprecise, lo hanno descritto come il giorno di shopping più intenso dell’anno per un periodo di tempo molto più lungo. Storie simili riaffiorano anno dopo anno in questo periodo, ritraendo l’isteria e la carenza di scorte, creando uno stato di feedback positivo.

Il Black Friday è un giorno di shopping per una combinazione di motivi. Come il primo giorno dopo l’ultima grande festa prima di Natale, segna l’inizio non ufficiale della stagione dello shopping natalizio. Inoltre, molti datori di lavoro concedono il giorno libero ai propri dipendenti come parte del fine settimana delle vacanze del Ringraziamento.

Per trarre vantaggio da questo, praticamente tutti i rivenditori nel paese, grandi e piccoli, offrono varie vendite, comprese quantità limitate di articoli apriporta/crasher/spaccaporta per invogliare il traffico. Gli ultimi anni hanno visto i rivenditori estendersi oltre l’orario normale per mantenere un vantaggio o semplicemente per stare al passo con la concorrenza.

Tali orari possono includere l’apertura già alle 00:00 o il rimanere aperti durante la notte il Giorno del Ringraziamento e l’inizio dei prezzi di vendita a mezzanotte. Nel 2010, Toys ‘R’ Us ha iniziato le vendite del Black Friday alle 22:00 del Giorno del Ringraziamento e ha ulteriormente alzato la posta offrendo scatole gratuite di pastelli Crayola e libri da colorare per tutto il tempo che sono durate le scorte. Altri rivenditori hanno iniziato le vendite del Black Friday la mattina presto del Ringraziamento e le hanno eseguite fino alle 23:00 di venerdì sera.

Forever 21 è andato nella direzione opposta, aprendo a orari normali il venerdì e effettuando vendite in ritardo fino alle 2:00 del sabato mattina. Storicamente, era normale che le vendite del Black Friday si estendessero per tutto il fine settimana successivo. Tuttavia, questa pratica è in gran parte scomparsa negli ultimi anni, forse a causa dello sforzo dei rivenditori di creare un maggiore senso di urgenza.

In Canada i grandi centri abitati sul lago Ontario e sulla Lower Mainland in Canada hanno sempre attratto lo shopping transfrontaliero negli stati degli Stati Uniti e, poiché il Black Friday è diventato più popolare negli Stati Uniti, i canadesi spesso si sono riversati negli Stati Uniti a causa dei loro prezzi più bassi e un dollaro canadese più forte. Dopo il 2001, molti stavano viaggiando per affari oltre confine. A partire dal 2008 e dal 2009, a causa della parità del dollaro canadese rispetto al dollaro americano, diversi importanti rivenditori canadesi hanno offerto proprie offerte del Black Friday per scoraggiare gli acquirenti dal lasciare il Canada.

L’anno 2012 ha visto il più grande Black Friday fino ad oggi in Canada, poiché i rivenditori canadesi l’hanno abbracciato nel tentativo di impedire agli acquirenti di attraversare il confine. Prima dell’avvento del Black Friday in Canada, la festa più simile era Santo Stefano in termini di impatto sui rivenditori e consumismo. I Black Friday negli Stati Uniti sembrano offrire riduzioni di prezzo più profonde o più estreme rispetto ai rivenditori canadesi, anche per lo stesso rivenditore internazionale. Negli ultimi anni, il Black Friday è stato promosso anche in Australia, quindi molti negozi offrono promozioni del Black Friday sia in negozio che online in tutto il paese.

Dall’inizio del 21° secolo, ci sono stati tentativi da parte di grandi gruppi commerciali online con origini negli Stati Uniti come Amazon di introdurre un “Black Friday” al dettaglio ovunque e nel 2013 Asda (una sussidiaria dell’azienda americana Walmart) ha annunciato il suo Campagna “Walmart’s Black Friday by ASDA” che promuove il concetto americano di “Black Friday” al dettaglio anche nel Regno Unito e in Europa. Alcune aziende online e in negozio hanno adottato il giorno dei saldi del Black Friday in stile americano, anche se altri sembrano scettici, con un commento del 2013 nella pubblicazione commerciale Retail Week che lo etichetta “semplicemente un americanismo, che non si traduce molto bene”.

Black friday day il grande shopping
Black friday day il grande shopping

Nel 2014, più rivenditori con sede nel Regno Unito hanno adottato lo schema di marketing del Black Friday che mai. Tra loro c’erano ao.com, very.co.uk, John Lewis e Argos, che offrivano tutti prezzi scontati per invogliare gli acquirenti di Natale. Durante i saldi del Black Friday nel 2014, le forze di polizia sono state chiamate nei negozi di tutta la Gran Bretagna per affrontare problemi di controllo della folla, aggressioni, minacce ai clienti e problemi di traffico.

Il Black Friday sembra diventare sempre più popolare di anno in anno nel Regno Unito e in tutti i paesi europei dove le vendite stanno aumentando rapidamente e la maggior parte dei rivenditori su Internet hanno utilizzato l’evento come un’occasione per attirare nuovi clienti con sconti, ma i negozi fisici hanno già iniziato ad adattare l’evento di acquisto.

In Messico e in altri paesi sudamericani come il Brasile, il Black Friday è stato l’ispirazione per il governo e il settore della vendita al dettaglio per creare un fine settimana annuale di sconti e condizioni di credito estese, El Buen Fin, che in spagnolo significa “il buon fine settimana”. El Buen Fin esiste dal 2011 e si svolge a novembre nel fine settimana prima del lunedì in cui la festa della Rivoluzione messicana viene spostata dalla data originale del 20 novembre, a seguito della misura adottata dal governo di spingere alcuni festivi al lunedì della loro settimana per evitare che lavoratori e studenti facciano un fine settimana “più ampio” (ad esempio, non frequentando un venerdì dopo un giovedì festivo, realizzando così un fine settimana di 4 giorni).

In questo fine settimana, i principali rivenditori prolungano l’orario di apertura del negozio e offrono promozioni speciali, inclusi termini di credito estesi e promozioni sui prezzi. La popolarità del Black Friday sta aumentando anche in India. La ragione di ciò è il numero crescente di siti di e-commerce. I grandi rivenditori di e-commerce in India stanno cercando di emulare il concetto di festival dello shopping degli Stati Uniti come il Black Friday e il Cyber Monday.

Alcuni siti Web offrono informazioni sulle offerte speciali del giorno dopo il Ringraziamento fino a un mese in anticipo. Gli elenchi testuali degli articoli e dei prezzi sono generalmente accompagnati dalle immagini delle circolari pubblicitarie effettive. Questi sono trapelati da addetti ai lavori o rilasciati intenzionalmente dai grandi rivenditori per fornire informazioni ai consumatori e concedere loro il tempo di pianificare. Negli ultimi anni, alcuni rivenditori (tra cui Walmart, Target, OfficeMax, Big Lots e Staples) hanno affermato che gli annunci che inviano prima del Black Friday e i prezzi inclusi in tali annunci sono protetti da copyright e sono segreti commerciali.

In Sud Africa, Austria e Svizzera, Black Friday Sale è un’iniziativa di vendita congiunta di centinaia di venditori online, tra cui Zalando, Disney Store, Galeria Kaufhof e Sony. Durante la sua prima corsa di 24 ore il 28 novembre 2013, oltre 1,2 milioni di persone hanno visitato il sito, rendendolo il più grande evento di shopping online nei paesi di lingua tedesca. C’è stato un crescente interesse per il Black Friday anche in Polonia.

La controparte del Black Friday in Cina è il Singles’ Day o Guanggun Jie, letteralmente: “Single Sticks’ Holiday” che è un festival di intrattenimento famoso tra i giovani della Cina continentale, per celebrare il fatto che sono orgogliosi di essere single. La data, l’11 novembre (11/11), è scelta perché il numero “1” ricorda un individuo solo. Questo festival è diventato la più grande giornata di shopping offline e online al mondo, con vendite nei siti di Alibaba Tmall e Taobao a 5,8 miliardi di dollari nel 2013, 9,3 miliardi di dollari nel 2014, 14,3 miliardi di dollari nel 2015, 17,8 miliardi di dollari nel 2016 e oltre 25,4 miliardi di dollari nel 2017. JD.com ha anche raggiunto un record di vendite di 19,1 miliardi di dollari nel 2017, mentre Lazada ha accumulato 123 milioni di dollari.

Durante il festival, Alibaba ha stabilito un record mondiale per le transazioni di pagamento, con la sua app mobile wallet Alipay che ha elaborato 256.000 transazioni di pagamento al secondo, nel 2017. Un totale di 1,48 miliardi di transazioni sono state elaborate da Alipay nelle 24 ore, con ordini di consegna tramite Cainiao (l’affiliata logistica di Alibaba) ha raggiunto quasi 700 milioni, battendo il record del 2016.

Il black friday è sia il giorno dopo il Ringraziamento che il giorno prima del Cyber Monday. Il termine Cyber Monday, un neologismo inventato nel 2005 dalla divisione Shop.org della National Retail Federation, si riferisce al lunedì immediatamente successivo al Black Friday sulla base di una tendenza che i rivenditori hanno iniziato a riconoscere nel 2003 e nel 2004. I rivenditori hanno notato che molti consumatori, che erano troppo occupato per fare acquisti durante il fine settimana del Ringraziamento o non ha trovato quello che stavano cercando, ha fatto acquisti online quel lunedì da casa o dal lavoro.

Nel 2010, Hitwise ha riferito che: il weekend del Ringraziamento ha offerto un buon inizio, soprattutto perché le vendite del Black Friday hanno continuato a crescere in popolarità. Per il secondo anno consecutivo, il Black Friday è stato il giorno più alto per il traffico al dettaglio durante le festività natalizie, seguito dal Ringraziamento e dal Cyber Monday. Gli incrementi di visite più elevati su base annua si sono verificati il Cyber Monday e il Black Friday con una crescita rispettivamente del 16% e del 13%. Nel 2013, le vendite online del Cyber Monday sono cresciute del 18% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un record di 1,73 miliardi di dollari, con un valore medio degli ordini di 128 dollari. Nel 2014, il Cyber Monday è stato il giorno più impegnativo dell’anno con vendite che hanno superato i 2 miliardi di dollari di spesa online per desktop, in aumento del 17% rispetto all’anno precedente.

Per saperne di più potete anche leggere:

Thanksgiving Day Story

Shopping coolest stores

Best shopping quotes

Chinese watches