Aforismi Celebri

Saggi e Aforismi

Francis Bacon celebre saggista inglese
Francis Bacon celebre saggista inglese

Saggi e aforismi. Anche se come diceva Karl Kraus chi sa scrivere aforismi può fare a meno di scrivere saggi, in questa sezione inseriremo dei saggi brevi o piccole storie in forma di articoli, soprattutto umoristici, su vari argomenti che ben possono illustrare come da alcune idee, speculazioni, opinioni, riflessioni o pensieri si possano sviluppare dei testi più organici chiamati appunto saggi.

La pagina è anche un omaggio al celebre autore inglese Francis Bacon, grande autore di saggi brevi ed aforismi, che nel 1597 pubblica per l’appunto la sua prima opera, i Saggi, sottili ed erudite analisi di vita morale e politica nelle quali la sapienza degli antichi è ampiamente utilizzata ed il suo stile aforistico viene magistralmente utilizzato. Tra questi ricordiamo quelli sull’amore, l’invidia, la morte, la nobiltà, l’amicizia, le innovazioni, il viaggio, le profezie, i ricchi, le spese e tanti altri che avremo modo di inserire o commentare, se non tutti in questo sito, certamente in quello dedicato agli autori di lingua inglese.

Da aggiungere infine che gli aforismi, parte fondamentale di tutta la letteratura sapienziale, proprio per la loro natura speculativa, critica, analitica, filosofica, letteraria e pedagogica sono alla base di tutti i testi che hanno in qualche modo a che fare con la scrittura saggistica, critica e argomentativa, infatti potremmo ben dire, che il testo proprio in quanto intreccio di idee, parte dalla frase, si costituisce in più paragrafi e attraverso le doti della coerenza e della coesione diventa un articolo o un vero e proprio saggio, più o meno breve.

Ultima riflessione, ma di certo non meno importante, bisogna considerare il fatto che gli aforismi, proprio perché si interessano di tutti gli aspetti della nostra realtà, teorici o pratici, costituiscono per gli esseri umani una vera fonte di conoscenza, attraverso la loro didattica breve infatti tutto lo scibile umano viene di fatto raccontato e descritto da varie definizioni, che costituiscono appunto le basi atomiche e cellulari della nostra cultura.


Lo stile aforistico di C.W. Brown


Aristotele ai tempi di Facebook


Storia e atrocità di Ernst Jünger


Istituzioni e stupidità


Evaristo Galois un povero genio


Giornata della memoria


Università e stupidità


Professori Universitari


L’animale donna


Aforismi e regole auree


Il motto di spirito di S. Freud


Surrealismo e Dadaismo


Nuovo manifesto surrealista


Gli insegnamenti di Socrate


La grande filosofia di Platone


Gli insegnamenti di Platone


Il daimon e la sorte delle anime


Platone, la Repubblica e il mito di Er


Daimon origine e significati


Introduzione alla Daimonologia


La filosofia di Aristotele


La vergogna di scrivere


La storia di San Valentino


La letteratura e i potenti


La stupidità del potere


Riformare la politica


Contro il potere e la stupidità


Interpretazioni della stupidità


Guerra e tiranni


Follia, guerra, potere e stupidità!


Guerra e pace, cornuti e stupidità!


La guerra del Putrido


Ambiguità tra Italiano e Inglese


Storia e Interpretazioni del Carnevale


Caratteristiche della lingua Cinese


Storia dei caratteri Cinesi


Filosofare per rimanere calmi


Antica saggezza filosofica


Alla velocità della fibra in Italia


Emergenze sanitarie in Italia


Difendersi dal telemarketing


Lo spirito delle arti marziali


Il senso dell’arte per Andros


The very deep soul of shit


Funzione economica della Borsa


Educazione impresa e denaro


La banca centrale mondiale


Competitività in Europa


L’arte di Andros in Vaticano


Curarsi con i libri


Blogs e scrittori


Madonne e letterati


Commercio e religione


Il problema della stupidità


Dominare le masse


La morale degli schiavi


Etica e filosofia


Storia naturale della morale


Poesia e comunicazione


I valori della scienza


Etica e conoscenza


Un popolo di pecore


Popolo, ricchezza e stupidità


Nati per la prigione


Democrazia impossibile


Fascismo psicologico


Le leggi in Italia


L’Italia in crisi


Economia Italiana


Investimenti di valore


Come investire in azioni


Psicologia e investimenti


Dati sull’Italia


I costi della politica


Pensioni e ritorsioni


Pensioni e stipendi


Psicologia e assistenza


Numeri sul Natale


Semantica dello stronzo


Velocizzare Windows 10


L’aforisma è un’estrema sintesi di tesi e antitesi, di teoria e di pratica, di intuizione e di osservazione, di ipotesi ed illusioni, di certezze e di probabilità, di storia e di stupidità.
Carl William Brown

L’aforisma, che da Ippocrate in poi racchiude delle verità generalizzate o presunte tali, stretto parente delle citazioni e delle massime, ha infarcito ogni tipo di letteratura ed ha dato luogo a vere e proprie raccolte che, oltre a brillare di luce propria, hanno consentito ad altri scrittori di arricchire le proprie opere ed il proprio stile.
Carl William Brown

L’aforisma (il nome deriva dal greco aphorismos e significa definizione) infatti è una frase che compendia in un breve giro di parole il risultato di precedenti riflessioni, osservazioni ed esperienze, dunque è qualcosa di più di una semplice definizione, è un perfetto meccanismo espressivo che, in equilibrio tra eleganza e sostanza di pensiero, a metà strada tra il gioco di parole e la massima filosofica, aspira a divertire e a far riflettere.
Federico Roncoroni

Poiché gli aforismi rappresentano una conoscenza discontinua, invitano a indagare ulteriormente, mentre i sistemi, recando la parvenza di un totalità certa, rassicurano gli uomini come se essi fossero al culmine della conoscenza.
Francis Bacon

L’aforisma può essere tranquillamente considerato come una delicata supposta, ottima per la terapia dei lettori. Anche perché è notoriamente risaputo che a certa gente si fa prima a metterglielo in quel posto che non nella zucca.
Carl William Brown

L’aforisma è una sintesi fra poesia e prosa, è un precipitato narrativo, è una parabola didascalica, è un concetto ideologico, in pratica è filosofia compressa, zippata. E’ letteratura che si adegua all’epoca digitale.
Carl William Brown

Le massime rimangono insignificanti finché non si concretizzano in abitudini.
Kahalil Gibran