Citazioni massime e aforismi dell'artista Andros
Citazioni massime e aforismi dell’artista Andros

Più che credere all’amore mi limito a subirne gli effetti nefasti.
Andros

Non c’è niente di meglio di una malattia per capire l’importanza della salute… Soprattutto quando a contrarre la malattia è qualcun altro!
Andros

La psicoanalisi non risolve i problemi, si limita a dar loro un nome buffo.
Andros

Se la vita non fosse così tremenda, l’arte non esisterebbe.
Andros

Merda: la risposta più plausibile alle millenarie domande “Chi siamo?”, “Da dove veniamo?”, “Dove andiamo?”.
Andros

Inutile essere tutto d’un pezzo, se quel pezzo è di merda.
Andros

La vita è una festa. D’addio.
Andros

Se una donna continua a farti l’occhiolino e ad invitarti con cenni del capo, lasciala perdere, è piena di tic!
Andros

Non preoccuparti, il peggio deve ancora venire!
Andros

Le divise sono le coperte dei codardi e gli zerbini dei potenti.
Andros

Il problema è che quasi tutti hanno un conto corrente, ma quasi più nessuno va contro corrente.
Andros

Avere una vena artistica è importante, ma lo è ancora di più non avere emorragie creative.
Andros

L’inferiorità diverte, la mediocirità rassicura, la superiorità è disconosciuta, la genialità fa solo paura.
Andros

Il vero artista ha la morte dentro, e ragiona come se fosse morto.
Andros

L’umanità è generata da Prostitute e governata dai loro figli.
Andros

L’arte è una colossale truffa; non posso viverci, ma non posso vivere senza.
Andros

Perché baloccarsi con l’arte? Semplice: la realtà è talmente banale…
Andros

La vita è un niente chiuso tra due nulla.
Andros

La via dell’arte è una via buia e dissestata che va percorsa in solitudine.
Andros

E’ una vera sciagura non avere principi e non avere fini. Senza principio nulla si può iniziare, senza fine nulla può essere portato a termine.
Andros

Perché tanta fretta? Non importa quanto corriate, la morte vi raggiungerà lo stesso.
Andros

Spesso provare a parlare con la gente è come provare a versare un litro d’acqua in un ditale.
Andros

In fondo, anche le donne non sono che esseri umani. E gli esseri umani sono deludenti.
Andros

L’arte non muore mai, gli artisti per fortuna, sì.
Andros

L’essere umano è un manipolatore che vive d’illusioni; l’artista porta la manipolazione e l’illusione ai massimi livelli e alle estreme conseguenze.
Andros

E’ da sempre la donna a scegliere. E’ lei quindi ad aver operato la selezione che ha portato agli esseri umani che vediamo oggi. Le donne non hanno molto di cui vantarsi.
Andros

Sono molto democratico; disprezzo tutti in egual misura.
Andros

La formula dell’arte: readice quadrata dell’immaginazione, più dolore, meno vita.
Andros

L’artista è un filosofo con le mani sporche.
Andros

Quando si prende la propria nascita comne una dichiarazione di guerra, non si può far altro che lottare.
Andros

Tutto è materia d’arte e l’arte è tutta la materia.
Andros

Il sonno dell’arte genera mostre.
Andros

L’arte è come la fede, esiste per chi ci crede.
Andros

Nel negozio del mondo, il pensiero è merce rara.
Andros

E se quel paese dove tutti vengono mandati fosse proprio l’Italia.
Andros

Dichiararsi artista è uno dei crimini peggiori che un artista possa commettere. Abbiamo caricato la parola “artista” di tanti di quei significati, che appropriarsene, anche legittimamente, significa macchiarsi di prosopopea.
Andros

Il mio rappporto con iu medici non è mai stato gran ché; comunque migliore del rapporto conflittuale tra loro e il mio portafogli.
Andros

Il modo migliore per togliere valore a qualsiasi cosa, è dargli un prezzo: così, tutto e tutti hanno un prezzo; tutto e tutti senza valore.
Andros

La mia non è rabbia, ma amore tradito nei confronti di un’umanità che si ostina ad esesre meno di quello che è.
Andros

Le donne sono belle e care. E più sono belle più sono care.
Andros

I geni sono alberi fragili e cresciuti storti, ma dai succolenti frutti.
Andros

I geni sono meravigliosi libri scritti in una lingua sconosciuta, in un mondo di analfabeti.
Andros

Per chi ha la pelle sensibile, questo mondo è fatto di carta vetrata.
Andros

Umanità: esseri umani rigorosamente prodotti in serie mentalmente limitate.
Andros

I miei rapporti con la critica? Quasi anali; nel senso che il rischio di prenderlo in quel posto è molto alto.
Andros

Dimmi quanto hai e ti dirò chi puoi permetterti di essere.
Andros

Massime aforismi e citazioni di Andros
Massime aforismi e citazioni di Andros

Il mio peggior difetto? Gli altri.
Andros

Siamo virus in cerca di un corpo da far ammalare.
Andros

Sono partito da zero. Attualmente sono a meno tre.
Andros

Mi esprimo in parole povere perché sono le uniche che posso permettermi.
Andros

La morte è un lungo processo, che inizia con il nostro concepimento.
Andros

Tra apparire e spirare c’è di mezzo amare.
Andros

Nella vita n on basta pagare l’ingresso, bisogna anche guadagnare l’uscita.
Andros

Ho il sospetto di aver varcato da tempo il sottile limite che separa l’idealismo dalla stupidità.
Andros

Molti sostengono che se un artista vende vuol dire che è un grande, se il mercato lo snobba non è un artista… come se un rene venduto all’asta avesse più valore di un rene rimasto nel corpo natio fino alla sepoltura.
Andros

Magari morta no, ma di certo l’arte deve essere gravemente ammalata, se ha bisogno di così tanti curatori.
Andros

IL sistema dell’arte: sempre i soliti quattro galleristi, i soliti quattro critici, i soliti quattro artisti. Del resto si sa: le tele sporche si espongono in famiglia.
Andros

Il fuoco dell’arte è ingiusto: scalda alcuni, carbonizza i restanti.
Andros

Un lusso è una cosa costosa e inutile, che qualcuno possiede e qualcun altro paga.
Andros

Se la gente parlasse solo delle cose che conosce, su questo pianeta regnerebbe il silenzio.
Andros

Nonostante le mie opposizioni, ero nato e qualcosa dovevo pur farla; decisi di vivere, ma me ne pentii quasi subito.
Andros

Mi diverte la gente che, illudendosi di migliorare, visita le grandi mostre d’arte, vagando tra le opere con l’aria di chi è sceso alla fermata sbagliata; avendo tra l’altro pagato una “modica” somma, quale dazio, o forse pizzo, per ottenere una sorta di indulgenza plenaria per la propria ignoranza.
Andros

Il curatore cerca di gestire la ricca torta dell’arte. Più che curatore, bisognerebbe chiamarlo curatorte: una fetta ad uno, una fetta ad un altro… e l’ampia spartizione si compie. All’arte cosa resta? La glicemia alta.
Andros

Realtà e fantasia sono due camaleonti sovrapposti: non potremo mai sapere chi dei due sta imitando l’altro.
Andros

Intelligenza: passaporto per una vita difficile.
Andros

Si vive e poi si muore… E’ proprio vero che le disgrazie non vengono mai da sole.
Andros

L’arte è la mia bandiera, la libertà il vento che la fa garrire.
Andros

Il pensiero è libero finché resta inespresso; ferirlo con le parole vuol dire farne preda degli avvoltoi.
Andros

Se la religione è l’oppio dei popoli, la politica ne è lo spacciatore.
Andros

I difetti di un genio riconosciuto diventano pregi. I pregi di un genio disconosciuto diventano difetti.
Andros

Più che credere all’amore mi limito a subirne gli effetti nefasti.
Andros

E’ dura tentare di spendere bene la nostra vita, essendo circondati da chi ce la vuole far pagare cara.
Andros

Nonostante tutto, non ho mai fatto uso di sostanze stupefacenti; tutt’al più passabili. Non ho mai neanche bevuto e, nonostante i problemi legati alla disidratazione, sono vivo e vegeto.
Andros

Le mosche mangiano escrementi; gli esseri umani si limitano a viverci dentro.
Andros

Metà degli uomini sognano di trovare una donna che li domini; quelli dell’altra metà, la trovano loro malgrado.
Andros

Ragazzi, che roba la vita: ogni quindici minuti, un brutto quarto d’ora.
Andros

Tutti gli esseri umani sanno suonare molto bene un solo strumento: la propria campana.
Andros

La scuola è quello strano posto dove alcune persone tentano di insegnarti quello che non sanno.
Andros

Gli esseri umani sono piccoli di fronte all’universo, ma per quanto ridotte possano essere le dimensioni, sono sempre enormi se comparate ai loro microscopici cervelli.
Andros

Senza le eccezioni, la vita sarebbe invivibile. Purtroppo sono proprio le eccezion i a conermare le regole, e le regole rendono la vita quasi invivibile.
Andros

Immagino un mondo fatto di dubbiosi e non credenti, immagino un mondo fatto di identità biologiche e non territoriali, immagino un mondo in cui non si è costretti a morire per la pace o a vivere nella guerra, immagino un mondo in cui ogni responsabilità ha il suo proprietario, immagino un mondo in cui le etste non sono solo degli appendiorecchie… Ho paura di avere troppa immaginazione.
Andros

Se chiudiamo i nostri sogni in un cassetto, questi non potranno mai venirci a trovare di notte.
Andros

Un lungo filo conduttore lega tutti i critici. Peccato che non li impicchi.
Andros

Chi è sempre alla ricerca di maestri, sarà un eterno allievo.
Andros

Si dice la speranza è l’ultima a morire. Ma, a volte, morire è l’ultima speranza.
Andros

Oggi tutto è un simbolo fallico. Siamo circondati da simboli fallici; è proprio vero che questo è un mondo del cazzo.
Andros

Li chiamano “perfetti sconosciuti” perché le persone possono essere prive di difetti solo quando non le si conosce.
Andros

L’artista non è figlio dei propri maestri, ma dei propri limiti. E della non accettazione dei medesimi.
Andros

Aforismi dell’artista Andros

In memoria di Andros