Aforismi celebri di vari autori

Aforismi celebri di vari autori

Aforismi celebri di autori vari
Michel de Montaigne

Aforismi celebri di autori vari, una summa della miglior filosofia di ogni tempo, i più famosi aforismi, le più acute riflessioni, i più arguti motti di spirito raccolti in un unico grande e-book in formato pdf completamente gratuito.

Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola. Soltanto gli imbecilli sono sicuri di ciò che dicono.
Voltaire

Aforista: scrittore che con una manciata di parole vuole far concorrenza a un libro intero, e con un piccolo libro a una biblioteca.
Julien De Valckenaere

Exoriare aliquis nostris ex ossibus ultor. (Che nasca un giorno dalle mie ceneri un vendicatore)
Virgilio

L’aforisma non è che la minima forma della scrittura elevata al massimo grado di espressività comunicativa.
Carl William Brown

Una summa della miglior filosofia di ogni tempo contro ogni forma di sopruso, i più famosi aforismi, le più acute riflessioni, i più seri motti di spirito contro il potere e l’autorità, vale a dire contro la stupidità dell’uomo e della vanità.

Carl William Brown è un grande lettore di testi di ogni genere, ma soprattutto di libri di aforismi, agli autori dei quali deve molte delle sue conoscenze e dei quali si sente un onorato e devoto collega. Questa raccolta di pensieri d’autore è stata creata sia per rendere omaggio ai grandi artisti del genere, sia per offrire al pubblico un invito all’approfondimento di questo tipo di espressione letteraria.

É ovvio che non potrò citare tutti i maestri ai quali sono debitore, tra i quali appunto: Shakespeare, Bacone, Nietzsche, Kraus, Cioran, Bierce, La Rochefoucault, Chamfort, Wittgenstein, Shaw e gli italiani Longanesi, Papini, Marchesi, Flaiano, Morandotti, Sgalambro, Almansi, Roncoroni, Pontiggia, e gli altri, ma anche un piccolo assaggio basterà per far capire che Carl William Brown non è il solo ad aver lanciato i propri strali contro il potere e l’autorità della stupida e umana vanità.

Aforismi celebri di autori vari
Aforismi celebri di autori vari

Prima di iniziare dunque la lettura delle frasi celebri dei grandi autori che seguono voglio solo ricordarvi a scanso di ogni equivoco che, come del resto ha scritto anche Hazlitt, i pensatori più originali e profondi non sono sempre gli scrittori più popolari e che hanno più successo, per di più molti grandi filosofi non solo sono stati disprezzati da vivi, ma anche dimenticati subito dopo morti. Il nome di Hobbes prova ampiamente questa asserzione. Ecco, noi non li dimenticheremo, anzi, al contrario, li onoreremo.

La presente raccolta, pubblicata nel lontano 2008 nel Daimon Club, storico sito di Carl William Brown, è dedicata alle prime raccolte di aforismi, massime, citazioni e pensieri di autori famosi che il nostro picaro aveva compilato durante gli anni ’90 del secolo scorso, prima e durante la stesura dei suoi scritti e della sua copiosa produzione di aforismi, avvalendosi esclusivamente di testi cartacei e non di materiale elettronico; per questo la presente raccolta è assolutamente diversa da tutte le altre presenti nel portale del daimon club, ovvero nella Daimon Library.

Queste raccolta non contiene tuttavia gli AFORISMI GENIALI selezionati dall’opera ominia di William Shakespeare, e neppure quelli contenuti nel testo ARS LONGA, VITA BREVIS, aforismi sulla salute, la malattia, i medici e la morte; inoltre c’è da precisare che in origine questo testo non conteneva gli aforismi di Carl William Brown, in quanto già presenti in un’altra sezione del sito.

Pubblicare ora in formato PDF questa raccolta significa per me ritornare un po’ alle mie origini, a quando per intenderci stavo leggendo tutti i grandi autori di aforismi e non della storia e dopo aver spuntato con una matita quelli che reputavo migliori per i miei scopi letterari, mi accingevo a digitalizzarli sul mio primo personal computer, un Amstrad XT del 1988. Bei tempi, e ancora animati da discrete illusioni che si sono poi naturalmente infrante con il passar degli anni. Ma questo è ovviamente un altro discorso, per cui lasciamo perdere e dedichiamoci alla storica raccolta.

Lo scrittore non è una “scelta di carriera” come il medico o il poliziotto. Più che sceglierlo, vieni scelto, e una volta constatato che non sei adatto a fare nient’altro, ti devi preparare a percorrere per il resto della vita una strada lunga e difficile.
Paul Auster

Scrivere contro la stupidità non porta molti lettori; questo genere di pubblico infatti, non ama approfondire la propria essenza. Carl William Brown La passione per la scrittura, la vita, la conoscenza, le idee, i sentimenti e le emozioni, non ha bisogno né di generi letterari, né di editori.
Carl William Brown

L’aforisma è un’estrema sintesi di tesi e antitesi, di teoria e di pratica, di intuizione e di osservazione, di ipotesi ed illusioni, di certezze e di probabilità, di storia e di stupidità.
Carl William Brown

L’aforisma può essere tranquillamente considerato come una delicata supposta, ottima per la terapia dei lettori. Anche perché è notoriamente risaputo che a certa gente si fa prima a metterglielo in quel posto che non nella zucca.
Carl William Brown

Aforismi celebri d'autore
Aforismi celebri d’autore

L’aforisma è un esercizio mentale, psichico, logico e linguistico, spirituale, rituale, emotivo e razionale; è una primaria attività concettuale e letteraria, un misto di prosa e poesia che veicola, oltre all’ideologia, simpatia od antipatia.
Carl William Brown

Il superfluo dei ricchi dovrebbe servire al necessario dei poveri ed invece il necessario dei poveri serve al superfluo dei ricchi.
Jean Domat

Se il nemico si avventa su di noi, lo fronteggiamo; se se ne va, lasciamo che vada. Affrontando il nemico, con armonica coordinazione, ci fondiamo con lui. Cinque e cinque fanno dieci, due e otto fanno dieci, uno e nove fanno dieci… Tutto questo mostra l’ accordo.
Dal Ryuko no Maki – Il libro del Drago e della Tigre

Un talento mediocre con una costituzione morale un po’ fiacca, è il suolo che produce i più brillanti esemplari di scrittori di saggi premiati, e di epigrammi greci. Non bisognerebbe dimenticare che il più ambiguo figuro tra i nostri uomini politici moderni fu lo studente che più ebbe successo a Eton.
W. Hazlitt

I censori tedeschi ……………. ….. …… ….. …
H. Heine

L’ostinazione delle autorità costituite cresce di pari passo con la violenza e la stravaganza degli oppositori, e danno tutta la colpa alla follia e agli sbagli che loro stesse hanno provocato o aggravato.
W. Hazlitt

Il potere sta finendo in mano ai sistemi totalitari, di fatto vere e proprie tirannidi private.
N. Chomsky

Le istituzioni sono più corrotte e più guaste degli individui, perché hanno più potere per fare del male, e sono meno esposte al disonore e alla punizione. Non provano né vergogna, né rimorso, né gratitudine, e neanche benevolenza.
W. Hazlitt

Per essere un capo o un dittatore deve essere diplomatico nella sfacciataggine e delicato nel lavoro più sporco. Non deve semplicemente conformarsi ai pregiudizi correnti, deve anche adularli. Non deve solo essere insensibile alle richieste di moderazione e di equità, deve gridare forte contro di esse.
W. Hazlitt

Dev’essere un’essenza concentrata, un rappresentante ben truccato e incipriato dei vizi, delle assurdità, dell’ipocrisia, della gelosia, dell’orgoglio e della presunzione del suo partito. Un individuo del genere, a forza di intrigare, darsi importanza e distribuire lodi sperticate, adulando i presenti e denigrando gli assenti, prestandosi alle debolezze di alcuni, e incoraggiando le cattive inclinazioni di altri, in una società ristretta passerà per un grand’uomo.
W. Hazlitt

Se il giudice fosse giusto, forse il criminale non sarebbe colpevole.
Dostoevskij

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio.
W. Shakespeare

Non è il mondo aziendale a farci tirar fuori tutta la nostra idiozia, ma è il luogo dove la stupidità si nota di più.
Scott Adams

Tutto ciò che la filosofia può fare è distruggere idoli. E questo significa non crearne di nuovi.
L. Wittgenstein

Aforismi celebri d'autore
Aforismi celebri d’autore

Predicare la morale è facile, il difficile è fondarla.
A. Shopenhauer

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano.
Giovanni Giolitti

In un mondo in cui nulla va bene anche il maestro non può che essere pessimo.
David Friedrich Strauss

Le stupidaggini di una data epoca per la scienza delle epoche successive sono importanti quanto le sue saggezze.
Stanislaw J. Lec

Un vero artista non può che essere uno spirito e si sa gli spiriti di vitale hanno ben poco, appartengono per la loro stessa essenza al mondo dei morti.
Carl William Brown

Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a piangere sulla propria situazione. Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose.
Malcom X

L’arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità.
Ugo Foscolo

L’arte comincia dalla resistenza: dalla resistenza vinta. Non esiste capolavoro umano che non sia stato ottenuto faticosamente.
A. Gide

Quando sento qualcuno parlare di Cultura, la mano mi corre al revolver!
Goering

In arte l’economia è sempre bellezza.
Henry James

L’arte è per noi inseparabile dalla vita diventa arteazione e come tale è sola capace di forza profetica e divinatrice.
F.T. Marinetti

Adesso posso dire che l’arte è una sciocchezza.
A. Rimbaud

Le opere, come nei pozzi artesiani, salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore.
Proust

La vita morale dell’uomo è uno dei soggetti che l’artista può trattare, ma la moralità dell’arte consiste nell’uso perfetto di uno strumento imperfetto.
O. Wilde

Se il mondo fosse chiaro, l’arte non esisterebbe.
A. Camus

Nel mondo attuale ogni cultura, ogni letteratura, ogni arte appartengono a una classe ben determinata e sono quindi vincolate a una determinata politica. L’arte per l’arte, l’arte al di sopra delle classi, l’arte al di fuori della politica e indipendente da essa in realtà non
esiste.
Mao Tse-Tung

Aforismi celebri d'autore free pdf
Aforismi celebri d’autore free pdf

Se si è coinvolti nella vita, la si vede poco chiaramente; la vista è oscurata dalle sofferenze, o dal godimento. L’artista, secondo me, è una mostruosità, qualcosa al di fuori della natura.
G. Flaubert

Giovane artista scapigliato, amante dell’ossatura femminile, cerca ereditiera da spolpare, assicurasi forti emozioni, astenersi perditempo. Disponibili anche amici. Contattare l’autore.
Carl William Brown

L’artista si trova nella stessa posizione del pensatore rivoluzionario, che si oppone all’opinione dei contemporanei e annuncia una nuova verità.
Konrad Fiedler

O dunque forte, vittoriosa e trionfatrice mascella di un asino morto, o diva, graziosa e santa mascella d’un polledro defunto, or che deve essere della santità, grazia e divinità, fortezza, vittoria e trionfo dell’asino tutto, intiero e vivente… se di quest’osso e sacrosanta reliquia la gloria ed exaltazion è tanta?… Pregate, pregate Dio, o carissimi, se non siete ancora asini, che vi faccia dovenir asini.
Giordano Bruno

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo.
Voltaire

Il saggio è sempre pronto a partire.
La Fontaine

Non solo il saggio è sempre pronto a partire, ma oserei dire che è desideroso di partire al più presto.
C.W.Brown

Istruirsi, istruirsi e ancora istruirsi.
Antonio Gramsci

L’operaio conosce 300 parole il padrone 1000, per questo lui è il padrone.
Don Lorenzo Milani

L’istruzione è obbligatoria, l’ignoranza è facoltativa.
Celeste Negarville

A volte giova la cecità degli occhi a veder troppo.
G. D’Annunzio

Io odio i politici.
G. Almansi

Noi teniamo in conto le idee e le conoscenze altrui, e là ci fermiamo. Occorre invece farle nostre e svilupparle.
M.E. de Montaigne

Seppure sul più prestigioso trono del mondo siamo comunque sempre seduti sul nostro culo.
M.E. de Montaigne

La filosofia non mi sembra mai aver così buon gioco come quando contrasta la presunzione e le vanità umane, quando riconosce in buona fede i suoi dubbi, la sua debolezza e la sua ignoranza.
M.E. de Montaigne

Aforismi celebri di grandi autori
Aforismi celebri di grandi autori

La civiltà è una cosa imposta a una maggioranza recalcitrante da una minoranza che ha saputo appropriarsi degli strumenti del potere e della costrizione.
Sigmund Freud

La democrazia ha origine nell’idea che coloro che sono eguali sotto un qualsiasi rispetto sono eguali sotto tutti i rispetti; essendo egualmente liberi, gli uomini pretendono di essere assolutamente uguali.
Aristotele

Dio creò la donna. E, a dire il vero, da quel momento cessò di esistere la noia; ma cessarono di esistere anche molte altre cose! La donna fu il secondo errore di Dio.
Nietzsche

Quando saremo tutti colpevoli, sarà la democrazia.
A. Camus

La democrazia trapassa in dispotismo.
Platone