Aforismi sulla politica di Carl William Brown
Aforismi sulla politica di Carl William Brown

La politica non è altro che un modo per fare il proprio interesse fingendo di fare il bene comune, è una disonesta dissimulazione.
Carl William Brown

Chi afferma che i ricchi che si dedicano alla politica ruberanno di meno proprio perché già benestanti è come se affermasse che i drogati consumeranno meno stupefacenti proprio perché già drogati.
Carl William Brown

Chissà se l’economia politica sarà una scienza esatta, si chiedeva un disoccupato squattrinato.
Carl William Brown

Finché la politica sarà considerata un prodotto qualsiasi da vendere seguendo le più banali regole pubblicitarie, la nostra società non potrà far altro che peggiorare.
Carl William Brown

La cronaca politica dei nostri anni è ormai diventata storia e serve proprio a farci capire come siamo stati fessi a fidarci di certi pirla e si spera anche che serva a farci ricordare il vecchio adagio: “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.” sempre!
Carl William Brown

E’ difficile che i ricchi imprenditori siano divenuti tali senza sfruttare la gente, dunque non arrivo proprio a capire con che coraggio decidano di mettersi in politica al servizio della gente.
Carl William Brown

Qualunque sia la politica economica, qualunque sia il governo, qualunque sia la congiuntura internazionale, a pagare di più è sempre chi ha di meno.
Carl William Brown

La politica è una cosa seria, ed è per questo che le persone serie non fanno politica.
Carl William Brown

1994, la politica si fa spettacolo, diventa kermesse televisiva e pubblicitaria e si sa tutto ciò costa molto, e costerà molto soprattutto agli elettori.
Carl William Brown

In politica si può far di tutto, ci si può alleare, si può cambiare opinione, si può cambiare colore, bandiera, simbolo, ideologia, l’importante è rimanere però sempre degli ignoranti, questo vi garantirà se non altro un discreto successo.
Carl William Brown

Una volta un politico mi disse che per forza chi fa politica deve essere ignorante, perché deve governare degli ignoranti, viceversa non ci sarebbe comunicazione, sarebbe come se uno scienziato volesse spiegare la teoria della relatività ad un asino, non è possibile; le nazioni, mi disse, se al governo ci fossero delle persone intelligenti e colte, andrebbero ancora più male, sarebbe la catastrofe completa ed irreversibile del genere umano.
Carl William Brown

La politica degli affari è estremamente dannosa per la politica del cittadino.
Carl William Brown

L’arte della politica consiste nel convincere i cittadini che è cosa buona e giusta che essi siano sempre fregati dai governanti, praticamente è l’arte dell’ipnosi.
Carl William Brown

La perversione della politica è quella di fregare spesso il cittadino, sempre però con il suo consenso.
Carl William Brown

Tra i vari umoristi, nichilisti e utopisti che conosco c’è chi vuole fondare un partito per uscire dall’Europa, chi vuole eliminare il parlamento, e chi vorrebbe più modestamente che si facesse una semplice legge, ovvero per tutti i nuovi politici una sola legislatura al potere e poi via, direttamente nelle camere a gas.
Carl William Brown

Per capire la politica odierna dovremo sempre più rivolgerci a dei criminologi, invece che a dei politologi.
Carl William Brown

L’economia politica è quella scienza che vi spiega come chi sia più ricco abbia meno problemi a spendere.
Carl William Brown

Una delle contraddizioni della democrazia è che il cittadino è libero di votare i suoi rappresentanti, ed i suoi rappresentanti sono poi liberi di scegliere e di decidere la politica migliore (per loro s’intende) da seguire.
Carl William Brown

La politica che è l’arte di occuparsi della cosa pubblica è fatta dai politici che sono degli artisti negli affari privati.
Carl William Brown

La politica è una lotteria a turni, una volta che si ha vinto e quindi guadagnato, dopo un po’, si deve lasciare il posto agli altri fortunati faccendieri; i premi sono ricchi ed abbondanti, sono i cittadini che volenterosamente li mettono in palio.
Carl William Brown

Per i Kennedy la politica era una tradizione di famiglia, per la Sacra Famiglia invece era una tradizione ucciderli.
Carl William Brown

La politica in Italia, beh, non siamo forse nella nazione che ha inventato la commedia dell’arte, certo che con il passar del tempo le cose sono peggiorate.
Carl William Brown

Noi non dovremmo avere bisogno di una politica per l’estetica, ma al contrario ci servirebbe un’etica per la politica.
Carl William Brown

Citazioni e massime sulla politica
Citazioni e massime sulla politica

Per fare politica non dovete preoccuparvi molto dei problemi della nazione, chi si cruccia troppo in genere dorme poco, ed un politico dev’essere bello sveglio, soprattutto se vuole giovare all’amministrazione del proprio patrimonio.
Carl William Brown

I quotidiani amano molto scrivere sulle vicende della politica e della cronaca nera; praticamente parlano sempre delle stesse cose.
Carl William Brown

La politica è un universo conflittuale. Un duello perenne. E in questa dura lotta i governati perdono sempre, anche perché la stupidità si schiera immancabilmente con i governanti. Dev’essere per forza un disegno divino.
Carl William Brown

Finche la politica sarà considerata un prodotto qualsiasi da vendere seguendo le più banali regole pubblicitarie, la società non potrà far altro che peggiorare.
Carl William Brown

Per tutti i rispettabili personaggi che contano, una sana politica dei salari, o se preferite dei redditi, consiste nel far diminuire sempre di più il potere d’acquisto dei lavoratori dipendenti.
Carl William Brown

La commedia della politica costa sempre cara, i cittadini devono pagare il biglietto e per di più talvolta si ritrovano in piena tragedia.
Carl William Brown

I numeri uno della politica sembrano tanto a quell’uno della poesia di Trilussa che incrementa il suo valore a seconda del numero di zeri che gli si mettono in coda.
Carl William Brown

In molti paesi per vincere le elezioni la politica di sinistra ha capito che doveva diventare di destra.
Carl William Brown

L’arte della politica è senz’altro l’amministrazione delle città, delle regioni, delle nazioni, in pratica di ogni cosa, e soprattutto, non dimentichiamolo, delle finanze dei patrimoni privati dei politici.
Carl William Brown

Peccato però che gli imitatori non facciano altro che farci sempre rivedere gli stessi stupidi personaggi del mondo della politica o dello spettacolo.
Carl William Brown

Se A è diverso da B non è dunque possibile che A sia uguale a B, al limite sarà A uguale ad A e diverso da B ; questo in logica è il principio di non contraddizione, ovviamente tale concetto non vale né in politica né alla corte della falsità, regni in cui si sa, governa Sua Maestà la Stupidità.
Carl William Brown

La politica è l’amministrazione dello stato: al contrario la mafia è l’amministrazione della politica.
Carl William Brown

La mafia e la politica sono due rive dello stesso fiume, il fiume del potere, e l’unico ponte tra di loro è senz’altro quello del denaro.
Carl William Brown

I nostri politici sono d’accordo con Thomasius e anche con Hobbes; la politica è la sfera del conveniente. Per le loro tasche, naturalmente.
Carl William Brown

E’ risaputo che la politica trasferita sul terreno religioso o la religione trasferita sul terreno politico scatenano da ogni parte passioni stupidamente devastanti.
Carl William Brown

Chissà perché al governo e in parlamento ci sono sempre pochi filosofi morali e pochi scienziati della politica e ci sono invece sempre un mucchio di avvocati, di economisti, di magistrati, di venditori, di burocrati, di coglioni…
Carl William Brown

Ormai le origini religiose della predestinazione sono scomparse trasformandosi in solide convinzioni economiche, che hanno dato vita alla nuova etica politica della moderna stupidità.
Carl William Brown

La politica italiana è una farsa che ai suoi spettatori costa cara.
Carl William Brown

La politica italiana sembra una farsa recitata da una stupida puttana, che però ad ogni replica alza il costo delle sue prestazioni, con l’unico risultato che lo spettatore ne esce sempre più rovinato.
Carl William Brown

La filosofia è soprattutto politica del comportamento; tutti i filosofi sono dunque anche politici, ma non tutti i politici sono però anche filosofi.
Carl William Brown

Per Wittgenstein in filosofia non esistono problemi autentici, ma solo “perplessità linguistiche”. Per me invece in politica non esistono perplessità linguistiche, ma in compenso i problemi autentici sono innumerevoli.
Carl William Brown

La verità? La verità è che non sono riusciti a stabilirla neanche i migliori filosofi logico-matematici di tutti i tempi, ma tuttavia c’è sempre qualche stupido e meschino personaggio dei mass-media, della politica o della religione che pensa di poter fare qualche affermazione definitiva.
Carl William Brown

Per far carriera in politica e nella vita bisogna appartenere a quella categoria dei “favoriti della luna.” (Vedi l’Enrico IV° di Shakespeare.)
Carl William Brown

La politica dell’imbecillità fa in modo che la maggior parte della gente si renda conto che è stata governata in modo stupido, solo in punto di morte, così non ha il tempo di lamentarsi troppo.
Carl William Brown

La politica non è certamente una scienza esatta, ma in compenso è un’arte; è l’arte di conquistare e mantenere il privilegio; è l’arte dell’abuso e dell’arbitrio; è l’arte della menzogna e dell’autorità; è l’arte del potere e della falsa moralità; insomma, per concludere, è l’arte della stupidità.
Carl William Brown

Ormai l’utopia ha lasciato il posto alla distopia, e gli incubi notturni all’atroce realtà diurna, dove il progresso tecnologico, l’arroganza religiosa, la politica ottusa e oppressiva distruggono la serenità di tutti i poveri abitanti del pianeta.
Carl William Brown

L’arte della stupidità della politica è quella di dire una cosa e di farne poi un’altra. L’arte dell’imbecillità degli elettori, è quella di credere sempre a quello che dicono i politici.
Carl William Brown

Sin dai tempi di Platone la politica è sempre stata una teatrocrazia. Via via cambia il costo del biglietto, ma la recita è sempre quella.
Carl William Brown

Aforismi e massime sulla politica
Aforismi e massime sulla politica

I sacrifici dei lavoratori sono le rituali sacre offerte moderne alle divinità dell’industria e della politica per garantirsi dopo la morte un futuro migliore in paradiso. Si, nel paradiso dell’imbecillità, località più che meritata, dopo aver vissuto un’intera esistenza nell’inferno della stupidità.
Carl William Brown

La politica è un gioco subdolo, crudele e raffinato, tra governanti e opposizione governante, ed è quasi superfluo dire che chi perde sono sempre gli elettori.
Carl William Brown

La politica è l’arte di maneggiare il letame senza sporcarsi.
Carl William Brown

La politica e l’economia dipendono in primo luogo dal comportamento, che dipende a sua volta in massima parte dalla stupidità; ecco spiegato l’arcano dell’infelicità.
Carl William Brown

Mafia della politica, o politica della mafia.
Carl William Brown

Le parole diritto, religione, morale, economia, etica, politica e povertà sono in aperto e stridente contrasto, perciò ogni individuo dovrebbe contribuire a chiarire la questione.
Carl William Brown

La psicologia, la letteratura e la sociologia servono per interpretare meglio la stupidità; la religione, l’etica e la filosofia servono per dettarne le regole teoriche, infine la politica ed il diritto cercano di fare in modo che le sue malsane idee si trasformino nella pratica della realtà.
Carl William Brown

La cattiva politica è la scienza dell’amministrazione e della salvaguardia del privilegio. E’ il tentativo di conservare i dogmi al fine di limitare il pluralismo. La buona politica è la lotta per la ridistribuzione delle ricchezze e del sapere, è la lotta per la diffusione dell’educazione e del benessere.
Carl William Brown

John Rawls afferma che nel liberalismo politico la concezione filosofica della persona è sostituita dalla concezione politica dei cittadini come liberi ed uguali. Peccato aggiungo io che nella realtà i cittadini non siano né liberi, né uguali, né tantomeno abbiano una benché minima concezione filosofica.
Carl William Brown

Vi sono delle teorie della giustizia che basano la loro concezione politica sull’idea che i cittadini siano esseri ragionevoli e razionali, liberi ed uguali; si capisce dunque come tali visioni non possano soddisfare più di tanto…
Carl William Brown

Non c’è poi tanto da stupirsi osservando il teatrino della politica italiana, in fin dei conti non siamo stati noi ad inventare la commedia dell’arte. Il biglietto è tuttavia un po’ caro.
Carl William Brown

In genere gli stregoni della politica e i maghi dell’amministrazione politica sanno perfettamente trasformare i problemi pubblici in difficoltà personali dei cittadini e le difficoltà personali in incentivi per aggravare i problemi pubblici.
Carl William Brown

La politica e l’economia dovrebbero essere i presupposti per la realizzazione degli individui, invece troppo spesso ne costituiscono la ragione della loro mortificazione.
Carl William Brown

Certi managers sostengono di essere entrati in politica per mettere la loro esperienza al servizio del paese, ma a mio parere il loro vero scopo era quello di voler mettere il paese al servizio della loro esperienza.
Carl William Brown

Le multinazionali stanno attuando la politica che fu della chiesa, infatti prima vi mettono nella condizione di morire di fame e poi, grazie alla loro sconfinata carità e alla compassione dei volontari che lavorano per loro, vi danno un piatto di brodaglia e un posto letto sotto un ponte; mentre i loro strateghi si gustano indisturbati tutte le primizie del pianeta.
Carl William Brown

La buona politica è l’arte di dire seriamente cose sensate mentre si fanno allegramente cose del tutto snaturate. Pensate dunque a cosa sia quella cattiva.
Carl William Brown

Per la filosofia morale la politica è “Il dire e il fare ciò che è vero”, per la politica la morale è “Fare e dire ciò che è falso”.
Carl William Brown

L’economia globale della competizione mondiale non è altro che una nuova politica di schiavizzazione generale.
Carl William Brown

Potere e criminalità. Politica e stupidità. Quattro termini tutti perfettamente intercambiabili.
Carl William Brown

Problemi come la fame nel mondo sarebbero anche facilmente risolvibili da un punto di vista tecnologico e scientifico se non ci fosse l’egoistica violenza politica del potere dei più forti di lasciare le cose come stanno.
Carl William Brown

Anche la religione come la politica cerca fondamentalmente il consenso; è sostanzialmente solo una grande operazione di marketing per conquistare e conservare il potere.
Carl William Brown

La politica della chiesa è ormai in continua evoluzione. Per richiamare gente si organizzano infatti viaggi e concerti a iosa e non è da escludere che tra un po’ organizzeranno anche degli strip. In fondo in fondo la prostituzione sacra già c’è.
Carl William Brown

Non agevolare o peggio ancora disdegnare le opere contro il potere e l’autorità della stupidità significa essere un potenziale sostenitore di tutte le umane atrocità, dalle guerre agli stermini, dagli abusi della politica alla corruzione, dallo sfruttamento alla più malsana criminalità.
Carl William Brown

In politica la sinistra è contro la destra, la destra è contro la sinistra, il centro è contro gli estremi, ed io sono contro la stupidità.
Carl William Brown

Su un giornale ho letto che i criminali ci costano 30.000 miliardi all’anno. Chissà invece quanto ci costa la stupidità del potere, della stampa, della politica e dell’economia.
Carl William Brown

Chi si mette in politica è perché bene o male ha coraggiosamente deciso di mettere la propria stupidità al servizio del paese!
Carl William Brown

Per Einstein se le equazioni sono più importanti e durature della politica vorrà dire che noi dovremo lavorare per far diventare la politica un’equazione.
Carl William Brown

La politica italiana è da sempre un grande zoo, solo che purtroppo spetta come al solito a noi l’ingrato compito di nutrire tutti questi avidi animali.
Carl William Brown

Ha scritto, tra l’altro, Colin Crouch nel suo libro “Postdemocrazia”: “La corruzione è un indicatore della scarsa salute della democrazia, poiché segnale di una classe politica cinica, amorale e avulsa dal controllo e dal rapporto con il pubblico”.
Carl William Brown

La politica non è altro che l’arte di governare le pecore attraverso dei cani da guardia.
Carl William Brown

La stupidità della politica è contagiosa.
Carl William Brown

Aforismi sulla politica di C.W. Brown ultima modifica: 2020-06-07T17:06:17+00:00 da Carl William Brown