Amore e riflessioni di Carl William Brown

Amore e riflessioni di Carl William Brown

Amore e riflessioni di Carl William Brown
Amore e riflessioni di Carl William Brown

Benché, come sosteneva Mark Twain, l’umorismo nasca dal dolore, un amore non corrisposto difficilmente può generare dell’umorismo, come non lo suscita la morte di una persona cara. Diciamo che c’è del vero nella tesi di Twain, ma la questione è molto più complessa.
Carl William Brown (Amore e riflessioni di Carl William Brown)

La chiesa ha esercitato un enorme e sadico potere inquisitorio per secoli e secoli, costringendo imperatori e popolani a seguire le sue bizzarrie, ora che lo sta perdendo sempre più, comincia a predicare che l’uomo occidentale che ha fallito la sua realizzazione nel falso cristianesimo deve ritrovare la propria anima nell’amore spogliato dal potere. Povero Bozzo.
Carl William Brown

Quando ero piccolo pensavo che il detto: “Le donne sono tutte put..ne” significasse che al gentil sesso piacesse molto fare l’amore con uomini sempre diversi, poi quando sono cresciuto ho capito che l’adagio sottolineava invece il fatto che le donne per fare l’amore, in un modo o nell’altro, vogliono sempre essere pagate. Naturalmente ci sono poi anche delle belle eccezioni, che evidentemente confermano la regola.
Carl William Brown

Il mondo è un grande teatro e dunque vale l’interpretazione del ternario drammaturgico; vi è cioè un pubblico, degli attori ed un testo, quello della stupidità. Ora, secondo me, per migliorare la recita, il pubblico dovrebbe uccidere gli attori e bruciare il testo; forse così potremmo inaugurare la vera e propria rivoluzione culturale dell’amore.
Carl William Brown

L’amore di coppia, più o meno passionale, non è sufficiente a garantire la serenità della specie; per conquistare un maggior grado di felicità e allontanare così la stupidità, la razza umana ha bisogno di coltivare un alto senso sociale, civile e collettivo, ha in pratica bisogno di migliorare la propria convivenza attraverso una più logica organizzazione, che potrà essere raggiunta solo attraverso un miglioramento della responsabilità individuale, raggiungibile attraverso una diffusa, reale e filantropica culturalizzazione.
Carl William Brown

Talvolta l’uccidere esprime un’illusione di potere, è un modo per vendicarsi, per lanciare un messaggio, per lasciare un segno, un ricordo, è un ammonimento, un grido di allarme, un invito all’amore, una richiesta di affetto che esprime un desiderio profondo di pace, di serenità, che non potendo realizzarsi si esprime e si sfoga nel modo più tragico e drammatico. L’uccidere diventa così una protesta, una protesta contro il non senso stesso della vita ed il suo potere.
Carl William Brown

Pensieri, riflessioni e amore di C.W. Brown
Pensieri, riflessioni e amore di C.W. Brown

Il grande amore genera sempre un po’ di dolore; si vorrebbe fondersi e identificarsi completamente con la persona amata e ciò significherebbe ricreare l’unità perfetta, ma ahimè ciò non è possibile e si è dunque condannati a rimanere per sempre due identità differenti e purtroppo un po’ sofferenti.
Carl William Brown

Il simpatico Shopenhauer nella sua Metafisica dell’amore sessuale ad un certo punto dice: “Si spiegano così i diversi criteri e i diversi gusti: ciascuno sarà guidato a orientare la propria scelta su un individuo che possegga le qualità che a lui mancano in vista del nuovo individuo che dalla loro unione dovrà nascere.” Ecco perché, considerando anche l’evoluzione Darwiniana, e la legge della compensazione, io devo necessariamente trovare una partner piuttosto ricca.
Carl William Brown

Soltanto quando tra gli uomini nasce una vera comunicazione, e gli uni si interessano realmente agli altri, dividendo il sapere, i dolori, le speranze, le lotte e le illusioni, mettendo in comune la loro volontà e i loro desideri, solo allora può nascere la morale, può scaturire l’amore.
Carl William Brown

L’illusione dell’amore ha un potere immenso, quando poi svanisce il suo incantesimo scompare anche la sua tremenda autorità, ma non c’è più neanche l’amore. Dunque la tirannia dell’infatuamento è assoluta ed il potere non è in pratica scindibile dall’amore. Da ciò ne deduciamo, che in questo maledetto intrigo abbia una parte fondamentale anche la stupidità.
Carl William Brown

Non amo scrivere aforismi sull’amore, anche perché ne scrivo già molti sulla stupidità, ma ciò che comunque vorrei capire è perché mai, visto che è già molto difficile innamorarsi, talvolta il sadico Cupido ci faccia anche cadere nelle mani di una persona sbagliata. Forse con me l’amore si è vendicato ed è quindi meglio che io continui a scrivere contro la stupidità.
Carl William Brown

Un insegnante molto innamorato della moglie, ormai in coma, per non farla più soffrire è entrato in ospedale con una pistola ed è riuscito a staccarle il respiratore, provocandone così la fine anticipata. Insomma una sorta di disperata eutanasia. L’episodio richiama alla memoria la famosa tematica di “amore e morte” e ci induce alla seguente critica e cioè che forse è meglio ammazzare i vivi, quelli che rompono le scatole, piuttosto che voler illudersi di poter alleviare il dolore a chi invece ormai, già da tempo, non soffre più.
Carl William Brown

Massime e amore di Carl William Brown
Massime e amore di Carl William Brown

Chi è maestro nell’arte di vivere distingue poco tra il suo lavoro e il tempo libero, tra la sua mente e il suo corpo, la sua educazione e la sua ricreazione, il suo amore e la sua religione. Con difficoltà sa cos’è cosa. Persegue semplicemente la sua visione dell’eccellenza in qualunque cosa egli faccia, lasciando agli altri decidere se stia lavorando o giocando.
Carl William Brown

Come ci si sente quando viene a mancare una persona cara con cui si è vissuti per 50 anni fianco a fianco? E’ la stessa sensazione di sconforto, di rabbia, di dolore, di vuoto, di impotenza, di nostalgia, di malinconia e di tristezza che si prova per non essere vissuti neanche per un minuto accanto alla persona con cui si sarebbe voluto trascorrere tutta la vita. Ecco, in questo sentimento possiamo interpretare il vecchio dilemma di amore e morte.
Carl William Brown

Il compito della ragione, come del buon senso, è quello di dominare o perlomeno di domare i nostri sentimenti più irrazionali, compreso l’amore. In ciò ci può aiutare la miglior letteratura, che non è altro che una sana e pratica filosofia di vita per l’esistenza.
Carl William Brown

Oggi, forse a causa del tempo un po’ troppo uggioso e piovoso, mi sento più buono del solito. Un alone di mitezza, di calore, di comprensione e di umana compassione mi pervade amorevolmente e per questo mi sento in dovere di lanciare una semplice, ma efficace proposta ai colleghi di buona volontà dell’intero pianeta. Eccola! Appello a tutti gli studiosi della stupidità del mondo. Venite in Italia, questo paese offre il più alto tasso di deficienti dell’universo, soprattutto tra i membri della classe politica, burocratica, giudiziaria, religiosa, intellettuale, artistica, e dei mass-media, pertanto è il luogo migliore per sviluppare le proprie ricerche sul campo. Non perdete dunque una buona occasione per fare del bene al progresso dell’umanità.
Carl William Brown

Dopo aver letto le ultime gossip news sulle riviste cartacee che somministro a mia madre per cercar di curare la sua demenza senile e aver visto le prime pagine di vari portali Internet, anche i crimini più efferati mi sembrano colmi di logica e di un profondo amore per l’umanità!
Già, l’amore è proprio una cosa stupefacente; capisco allora perché per me sarà difficile morire di overdose.
Carl William Brown

Madre Teresa soleva dire: “Quando una persona ti ferisce, non irritarti… ma pensa solo che dietro quel comportamento c’è una incapacità di amare, dovuta alla presenza di una ferita, di una mancanza d’amore, così perdonerai e pregherai per quella persona senza portare rancore”. Se poi non siete troppo religiosi, e non praticate molto la tecnica delle preghiere rituali, potete sempre mandarla a fanculo, se non a parole, perlomeno con il pensiero!
Carl William Brown

Amore e morte, musica e silenzio, sole e pioggia, riso e pianto, ricchezza e povertà, luce e oscurità, salute e malattia, idealità e realtà, questa misteriosa, inevitabile e triviale dualità, per alcuni è sinonimo di vita e di piacere, le due facce della nostra stessa esistenza, per me al contrario costitusce solo una fonte di grandi rotture di scatole, la moneta stessa della nostra stupidità.
Carl William Brown

Aforismi e amore di Carl William Brown ;

Riflessioni sull’amore (Autori Vari) ;

Aforismi sull’amore (Autori Vari) ;

Citazioni sull’amore (Autori vari) ;

Amore e aforismi di Carl William Brown
Aforismi e citazioni di Sigmund Freud
Amore e riflessioni di Carl William Brown ultima modifica: 2020-12-24T12:55:18+00:00 da Carl William Brown